GIORGIO GEMISTO PLETONE PDF

Giorgio Gemisto detto Pletone nasce a Costantinopoli verso il , da nobile famiglia. Qui si stabilisce definitivamente, ricoprendo anche cariche pubbliche; inoltre, fonda e guida una Scuola filosofica tradizionalista. Pur molto anziano, in Italia tiene lezioni su Platone e sugli Oracoli Caldaici, presentandoli come espressione della dottrina di Zoroastro Zarathustra , "priscus theologus", considerato la fonte principale di una sapienza solare antichissima che si manifesta per gradi, e della quale Pitagora e Platone risultano essere tra i massimi rappresentanti. Garin , su istigazione del teologo Gennadio, nemico di Pletone. Appare del tutto probabile che Sigismondo sia stato uno dei primi "iniziati".

Author:Mazugul Shagrel
Country:Cambodia
Language:English (Spanish)
Genre:Video
Published (Last):3 June 2008
Pages:70
PDF File Size:11.69 Mb
ePub File Size:20.56 Mb
ISBN:897-6-99760-952-6
Downloads:3173
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Gardagrel



Segue alla scomunica di Sigismondo Malatesta, la bruciatura in effigie, con dei manichini somigliantissimi a grandezza naturale e in tre luoghi, sul Campidoglio, sulla scalone di San Pietro e a Campo dei Fiori, anticipazione del rogo effettivo di un altro grande iniziato ermetista. Che significato attribuirgli? Ma torniamo a Gemisto. I risultati furono scarsi e si limitarono alla dichiarazione formale di vaghi accordi fra le due chiese.

Non si trattava solo di testi biblici o cristiani e alcuni erano per giunta ancora sconosciuti in Occidente. Era nato a Costantinopoli verso il , da nobile famiglia. In essa le iniziazioni erano celebrate con entusiasmo in forme cerimoniali e ordine gerarchico tra i partecipanti, complete di calendario, liturgia, inni musicali dedicati al sole e agli astri. Non traggano in inganno i molti nomi degli dei. La reviviscenza dei classici era quindi strettamente connessa a speranze utopistiche in un credo universale che avrebbe trasceso le differenze di setta, speranze che si irrobustivano con dottrine incentrate sulla tolleranza e sul pluralismo delle idee in tutti i campi in primo luogo in quello religioso.

A parte il nome Pletone, scelto come pseudonimo, e che in greco significa "pieno" esattamente come Gemisto, per la sua assonanza con Platone, il nostro Giorgio Gemisto era dunque un filosofo "pagano". In primo luogo ruppe il rigido sistema scolastico, che era divenuto una specie di camicia di forza intellettuale. La legge bizantina prevedeva la pena di morte per quei cristiani che fossero tornati al pensiero o alla pratica pagana.

Ritenuto colpevole fu condannato. La pena fu questa: dopo avergli spezzato gambe e braccia, ancora vivo, fu gettato poi in mare. La cultura secolare aveva trovato un ambiente in cui svilupparsi, libera da coercizioni ecclesiastiche e affrancata dai sensi di colpa istillati dalla dottrina della Chiesa. Firenze era diventata la culla, del pensiero e della tradizione umanistica. I semi erano stati piantati un secolo prima, quando Petrarca aveva studiato la lingua greca e magnificato Platone.

Primo fra tutti Giorgio Gennadio Scholarios, un altro saggio, allora secolare, del seguito bizantino, un ortodosso aristotelico.

BUREAUCRATIE WEBERIENNE PDF

Category:Gemistus Pletho

.

AVE MARIA CACCINI NUTY PDF

Giorgio Gemisto Pletone

.

Related Articles